Associazione Agevolando

Indirizzo:
Via Padova 2
Comune:
Bologna

Ambito di intervento prevalente:
Tutela e promozione dei diritti
Forma giuridica:
Organizzazione di Volontariato onlus L.266/91

Iscrizione o registrazione in albi o altri registri tenuti da Regioni e Province Autonome, ministeri o altre Amministrazioni pubbliche: SI
Nome registro: Registro Provinciale delle Organizzazioni di Volontariato - Bologna
Numero / Protocollo di iscrizione: 78892/2011
Data di iscrizione: 05/05/2011

Chi siamo:
L’Associazione AGEVOLANDO è la prima organizzazione in Italia nata dall’iniziativa di alcuni giovani che hanno trascorso parte della loro infanzia e adolescenza “fuori famiglia” e che, finita la loro esperienza di accoglienza in comunità o in affido si sono messi assieme per fare qualcosa di più per coloro che si trovano, da soli, ad affrontare la transizione dalla vita in comunità/in affido verso una vita adulta autonoma. Costituita da più di 150 soci, di cui circa 50 ex-ospiti di contesti residenziali fuori famiglia e famiglie affidatarie, Agevolando opera principalmente in Emilia-Romagna, Trentino, Veneto, Campania, Piemonte e Sardegna, ma promuove attività e collaborazioni in diverse regioni d’Italia. Gli obiettivi che Agevolando si propone sono i seguenti: - offrire un supporto a giovani che escono da percorsi residenziali “fuori famiglia”, anche promuovendone la partecipazione individuale e la cittadinanza attiva; - promuovere la condivisione di esperienze personali e il sostegno vicendevole attraverso il mutuo aiuto e la partecipazione collettiva; - creare una rete di soggetti ed enti tra i portatori di interesse in questo ambito di intervento; - promuovere la partecipazione e l’advocacy di adolescenti ospiti di comunità, case-famiglia, famiglie affidatarie. I gruppi locali (costituiti quasi esclusivamente da volontari) supportano i ragazzi attraverso iniziative quali il sostegno scolastico e la ricerca lavorativa, accompagnamenti e affiancamenti, organizzazione di eventi e creazione di una rete sociale, progetti partecipativi finalizzati all’acquisizione di maggiori autonomie, servizi di sportello informativo, collaborazione alla gestione di gruppi appartamento di giovani neomaggiorenni. Questo è reso possibile, in un’ottica di rete, dalla collaborazione con enti pubblici (Comuni, Università, Centri per le Famiglie, Servizi Sociali) e del privato Sociale (associazioni, cittadini, donatori...).

http://www.agevolando.org


Torna all'elenco delle organizzazioni