La Fondazione Le Chiavi di Casa onlus riceve un pc donato da UnipolSai

Oggi ha avuto inizio la distribuzione dei pc donati da UnipolSai ed assegnati attraverso Bacheca Solidale alle organizzazioni di volontariato del territorio. Il primo è stato consegnato alla Fondazione Le Chiavi di Casa. La Fondazione è nata nel 2005 da un gruppo di genitori di ragazzi e ragazze disabili, provenienti da esperienze diverse, con l'esigenza di garantire un futuro sereno ai proprio figli. Opera sul territorio di Granarolo dell'Emilia con diversi progetti finalizzati allo sviluppo delle autonomie, della comunicazione, e di una sempre più fattiva integrazione. La Fondazione lavora per la costruzione dei diversi percorsi individualizzati, volti alla realizzazione del nuovo nucleo familiare in cui i ragazzi vivranno la loro vita adulta, al fine di sostenere percorsi di vita autonoma e dignitosa ai ragazzi con disabilità. Fra i vari alloggi predisposti per i percorsi di autonomia abitativa, uno spazio è predisposto e riservato ai casi di emergenza familiare. Per conoscere meglio le attività ed i progetti visitate il loro sito www.lechiavidicasa.org. Auguriamo allora buon lavoro agli operatori ed ai volontari, buona strada a tutti i ragazzi e le ragazze da loro seguiti e ringraziamo ancora Unipol per questa significativa donazione! (Nella foto la Dott.ssa Giada Coffari di Unipol consegna uno dei pc ad Antonio Guidoni Presidente della Fondazione Le chiavi di Casa onlus - Bologna, 21 gennaio 2016)


Torna all'elenco delle storie